FORMAZIONE: AGGIORNAMENTO TRIENNALE PER LAVORATORI SETTORE EDILIZIA

Il CCNL edilizia, siglato l’anno scorso da ANCE, Legacoop, Confcooperative e AGCI, FILCA-CISL, FENEAL-UIL e FILLEA-CGIL, ha introdotto una novità in relazione agli obblighi formativi in materia di salute e sicurezza sul lavoro. In particolare il “CCNL per i lavoratori dipendenti delle imprese edili ed affini e delle Cooperative” prevede l’obbligo di aggiornamento della formazione …

COVID-19: QUALI MISURE SCADUTE E QUALI VIGENTI DAL 1° GENNAIO 2023?

Il 31 dicembre 2022 ha visto cessare le seguenti misure in tema di Covid-19: linee guida e protocolli per specifici settori con particolare riferimento alle Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali delle Regioni (esempio estetica acconciature, commercio, corsi di formazione, ecc.); linee guida per la prevenzione della diffusione del Covid-19 nei …

ANTINCENDIO: A CHE LIVELLO DI RISCHIO APPARTIENE LA TUA AZIENDA? ECCO LA CLASSIFICAZIONE, I CORSI E LE MODALITA’ FORMATIVE

Il DM 02/09/2021 – Criteri per la gestione dei luoghi di lavoro in esercizio ed in emergenza e caratteristiche dello specifico servizio di prevenzione e protezione antincendio, ai sensi dell’articolo 46, comma 3, lettera a), punto 4 e lettera b) del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81  è il Decreto che sostituisce il precedente …

VERIFICHE ISPETTIVE INL: nel 2022 già 6.196 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale

Con un recente comunicato pubblicato sul proprio sito istituzionale, l’Ispettorato nazionale del lavoro (INL) ha reso noti i risultati dell’attività di vigilanza svolta nei primi nove mesi del 2022 dalla quale emerge una rilevante percentuale di irregolarità rilevate e di provvedimenti di sospensione dell’attività di impresa adottati.   L’ATTIVITÀ ISPETTIVA DELL’INL DAL 1 GENNAIO AL 30 SETTEMBRE 2022 Nel …

MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI: NUOVE INTEGRAZIONI PER LA NORMA ISO 11228-1.

CHE COS’È LA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI? La Movimentazione Manuale dei Carichi (MMC) è definita dall’ art. 167 del D. Lgs. 81/08 come l’insieme delle “operazioni di trasporto o di sostegno di un carico ad opera di uno o più lavoratori, comprese le azioni del sollevare, deporre, spingere, tirare, portare o spostare un carico che, per le loro caratteristiche o …

31/12/2022: TERMINE ULTIMO PER L’AGGIORNAMENTO DELLE SCHEDE DI SICUREZZA PER SOSTANZE E MISCELE

Il 26 giugno 2020 è stato pubblicato il Regolamento (UE) 2020/878 che modifica l’Allegato II del REACH relativo alle “Prescrizioni per la compilazione delle schede di dati di sicurezza (SDS)” per sostanze e miscele. Il regolamento introduce le seguenti novità: le SDS devono includere le prescrizioni specifiche relate alle nanoforme, introdotte dal Regolamento (UE) 2018/1881, …

A OTTOBRE ENTRANO IN VIGORE I DECRETI ANTINCENDIO: RIVEDIAMO LE PRINCIPALI NOVITA’

Di seguito riportiamo brevemente le indicazioni presenti nei tre Decreti che entreranno in vigore ad ottobre 2022. D.M. 1 settembre 2021 “Criteri generali per il controllo e la manutenzione degli impianti, attrezzature ed altri sistemi di sicurezza antincendio, ai sensi dell’art.46, comma 3, lettera a), punto 3, del D.Lgs.81/08” Con il D.M. 1/09/2021 vengono principalmente normate …

IN CANTINA: Rischi e adempimenti per la sicurezza da non dimenticare mai

La sicurezza sul lavoro continua a essere sottovalutata tant’è che le denunce di infortunio sul lavoro presentate all’Inail entro lo scorso mese di giugno 2022 sono state 382.288, in aumento del 43,3% rispetto alle 266.804 dei primi sei mesi del 2021 (+56,1% rispetto alle 244.896 del periodo gennaio-giugno 2020 e +18,1% rispetto alle 323.831 del …

Covid-19: accordo su aggiornamento Protocollo salute e sicurezza sui luoghi di lavoro

Il 30/06/2022 è stato siglato il Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro. Il Protocollo aggiorna e rinnova i precedenti accordi su invito del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e del ministro della Salute, che hanno promosso un nuovo …

INDIVIDUAZIONE DEGLI AMBIENTI CONFINATI O SOSPETTI DI INQUINAMENTO NELLE CANTINE

Ogni ambiente dev’essere analizzato puntualmente al fine di valutare se rientra o meno nell’ambito di applicazione del DPR 177/2011. I contenitori del vino, fermentini, autoclavi, serbatoi ed attrezzature, quali pigiadiraspatrice e presse in cui i lavoratori possono introdursi per eseguire operazioni di controllo, regolazione, manutenzione e pulizia, costituiscono certamente ambienti confinati o sospetti di inquinamento. …